Her sleep – Il suo sonno

Testo originale
Testo ©1992 Umbra et Imago
Traduzione
Traduzione ©2014 Daniele Benedetti

While ember raised
Her soul was chased
By hate and fear
Black friend was near
A faded flower
Pointed the hour
Like blood the air
Where is the way?
Her place to stay
She lost the hold
And lift got cold
As a raven flew
And silence grew
The ash-tree cried
And then she died
In darkest age
In smallest cage
She wrote this line:
The world is mine

Mentre i tizzoni si sono accesi
La sua anima è stata cacciata
Da odio e paura
Il nero amico era vicino
Un fiore appassito
Indicava l’ora
L’aria come sangue
Dov’è la via?
Il suo posto per rimanere
Lei ha perso la presa
E il sollievo è diventato freddo
È volato via come un corvo
E il silenzio è cresciuto
L’albero di cenere ha pianto
E poi lei è morta
Nell’eta più oscura
Nella gabbia più piccola
Ha scritto questo verso:
Il mondo è mio

Torna a traduzioni Umbra et Imago