Transilvanian Hunger (Darkthrone cover) – Testo originale e Traduzione

Transilvanian Hunger – Fame transilvanica

Testo originale
Testo ©1994 Darkthrone
Traduzione
Traduzione ©2022 Walter Biava

Transilvanian hunger, cold, soul
Your hands are cruel, to haunt, to haunt

The mountains are cold, soul, cold
Careful pale, forever at night

Take me can’t you feel the call
Embrace me eternally in your daylight slumber

To be draped by your morbid palace
Ohh, hate living The only heat is warm blood

So pure, so cold
Transilvanian hunger

Hail to the true, intense vampires
A story made for divine fulfillment

To be the one’s breathing a wind of sorrow
Sorrow and fright the dearest katharsis

Beautiful evil self to be the morbid count
A part of a pact that is delightfully immortal

Feel the call freeze you with the uppermost desire
Transilvanian hunger, my mountain is cold

So pure, evil, cold

Fame transilvanica, fredda, anima
le tue mani sono crudeli, da perseguitare, da perseguitare

Le montagne sono fredde, anima, fredda
accorta, pallida, per sempre nella notte

Prendimi, non senti il richiamo?
Abbracciami eternamente nel tuo sonno diurno

Venir depredato dal tuo palazzo morboso
Ohh, odio vivere, l’unico calore è il sangue caldo

Così pura, così fredda
fame transilvanica

Onore ai veri, profondi vampiri
una storia fatta per l’appagamento divino

Essere colui che respira un vento di dolore
dolore e paura, la più dolce catarsi

Essere il conte morboso (è) un bellissimo male
una parte di un patto che è deliziosamente immortale

Senti il richiamo che ti congela con desiderio predominante
fame transilvanica, la mia montagna è fredda

Così pura, malvagia, fredda

Torna a traduzioni Transilvanian Beat Club

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 2 Media Voto: 5]