Lux hodie – Luce di oggi [1]

Testo originale
Testo Anonimo
Traduzione
Traduzione ©2014 Daniele Benedetti

Lux  hodie, lux laetitiae
Me judice tristis quisquis erit
removendus erit solemnibus istis

Sint hodie procul invidiae
procul omnia maesta
laeta volunt quicumquae colunt
Asinaria Festa

Luce di oggi, luce di letizia
A mio giudizio tutto ciò che è triste
sarà allontanato in quste celebrazioni

Oggi sono lontane le invidie
lontane tutte le cose tristi
vogliono cose liete coloro che celebrano
la festa asinaria

[1] Il testo è l’introduzione di “Orientis partibus“, un brano medievale che celebra la festa asinaria. Nell’album il testo è stato diviso in due canzoni separate.

Torna a traduzioni Tanzwut

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]