Hymnus Cantica – Inno ai cantici [1]

Testo originale
Carmina Burana: “Iocundemur, socii” 217:1
Traduzione
Traduzione ©2007 Daniele Benedetti

Iocundemur socii
sectatores otii!
Nostra pangant ora
cantica sonora…

O et o cum jubilo…

Scherziamo amici
compagni d’ozio!
Le nostre bocche compongano
cantici sonori…

O e o con gioia…

[1] Il testo è un estratto di “Iocundemur, socii”, il carme 217 dei “Carmina Burana”.

Torna a traduzioni Tanzwut