Imperator Rex Graecorum – Imperatore re dei Greci[1]

 

Testo originale
Carmina Burana: 51 A
Traduzione
Traduzione ©2019 Walter Biava

Imperator rex graecorum
Minas spernens paganorum
Auro sumpto thesaurorum
Parat sumptus armatorum

Almaricus miles fortis
Rex communis nostre sortis
In egypto fractis portis
Turcos siravit dire mortis

Ayos o theos athanathos
Ysma sather yskyros
Salva tuos famulos

Omnis ergo christianus
Ad egyptum tendat manus
Semper ibi degat sanus
Destruatur rex paganus

Ayos o theos athanathos
Ysma sather yskyros
Miserere kyrios
Ayos o theos athanathos
Ysma sather yskyros
Salva tuos famulos

Semper ibi degat sanus
Destruatur rex paganus

Ayos o theos athanathos
Ysma sather yskyros
Miserere kyrios
Ayos o theos athanathos
Ysma sather yskyros
Salva tuos famulos

Imperatore re dei greci[2]
che respinge le minacce dei pagani[3]
prende dell’oro dalle camere dei tesori
per preparare un esercito

Amalrico[4], il coraggioso guerriero
re dei nostri destini comuni
ha distrutto le porte d’Egitto
ed ha represso i turchi

Sacro è il dio immortale
potente salvatore
salva i tuoi servi

In modo che ogni cristiano
possa dare una mano all’Egitto
Che possano arrivare sempre indenni
e che venga distrutto il re dei pagani

Sacro è il dio immortale
potente salvatore
abbiate pietà, signore
Sacro è il dio immortale
potente salvatore
salva i tuoi servi

Che possano arrivare sempre indenni
e che venga distrutto il re dei pagani

Sacro è il dio immortale
potente salvatore
abbiate pietà, signore
Sacro è il dio immortale
potente salvatore
salva i tuoi servi

[1] Il testo è un estratto del carme 51 A dei “Carmina Burana”.
[2] Si tratta di Manuele I Comneno.
[3] I pagani in questione non sono i popoli del nord Europa ma la dinastia dei Fatimidi.
[4] Amalrico I di Gerusalemme, noto per le sue spedizioni in Egitto.

Torna a traduzioni Subway to Sally

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 1 Media Voto: 5]