Mitt hjerte alltid vanker – Il mio cuore indugia sempre [1]

 

Testo originale
Canzone popolare danese / Testo originale (norvegese) ©1995 Sissel
Traduzione
Traduzione ©2020 Daniele Benedetti

Mitt hjerte alltid vanker
I Jesu føderom
Der samles mine tanker
Som i sin hovedsum
Der er min lengsel hjemme
Der har min tro sin Skåt
Jeg kan deg aldri glemme
Velsignet julenått

En spurv har dog sitt rede
Og sikre hvilebo
En svale må ei bede
Om nattely og ro
En løve vet sin hule
Hvor den kan hvile få
– Skal da min Gud sig skjule
I andres stall og strå?

Det er ei fremmed bolig
Du har den selv jo kjøpt
Så skal du blive trolig
Her i mitt hjerte svøpt

Il mio cuore indugia sempre
nel luogo di nascita di Gesù
I miei pensieri si raccolgono
Come la loro somma principale
Là c’è il mio desiderio di casa
Là la mia fede ha il suo premio
Non posso mai dimenticarti
Beata notte di Natale

Tuttavia un passero ha il suo nido
E riposo sicuro
Una rondine non dovrebbe avere bisogno di chiedere
Riposo notturno e pace
Un leone conosce la sua caverna
Dove troverà la sua calma
– Allora il mio dio dovrebbe nascondersi
in un’altra stalla e paglia?

Non è una strana casa
L’hai comprata tu stesso
Quindi puoi stare qui
Accuratamente avvolto nel mio cuore

[1] “Mitt hjerte alltid vanker” è un’antica canzone di Natale Danese, pubblicata come singolo nel 1995 dalla cantante norvegese Sissel. Il testo originale danese “Mit hjerte altid vanker” fu scritto dal vescovo Hans Adolph Brorson e fu stampato per la prima volta nel 1731. Successivamente è stata composta la melodia da Carl Nielsen.

Torna a traduzioni Saltatio Mortis

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 1 Media Voto: 5]