Porco Dio

Testo originale
Testo ©2020 Ost+Front
Traduzione
Traduzione ©2020 Daniele Benedetti

Videokassetten-Zeit
Unterm Bett liegt sie bereit
Ich schiebe sie in das Gerät
Und spür, dass es mir seltsam geht
Wie es pocht und wie es zieht
Blut pulsiert im Schamgebiet
Ich darf es nicht, doch kanns nicht lassen
Mich immer, immer wieder anzufassen

Porco Dio!
Porco Dio!
Sexy girl, you like it hot!
Porco Dio!
Porco Dio!
Ich bin Heut dein Schweinegott!

Rocco hats mir beigebracht
Keine Gnade in der Nacht
Der Teufel zwischen meinen Beinen
In der Nacht hör ich ihn leise weinen
Fester Griff und immer schneller
Vor den Augen wird es heller
Eruption, der Keim will steigen
Mein bester Freund muss sich verneigen

Porco Dio!
Porco Dio!
Sexy girl, you like it hot!
Porco Dio!
Porco Dio!
Ich bin Heut dein Schweinegott!

Keins der Weibchen lässt mich ran
Längst kein Kind mehr, doch noch kein Mann
Tränen rinnen in den Schoss
Meine Sehnsucht ist so gross

Ständig erstarrt die Zeit
Wann bin ich denn bereit?
Ich flehe um den Tag
Bis eine mich dann mag
Warum ist es so schwer?
Hässlich bin ich wohl sehr
Dann soll es wohl so sein
Auf Ewigkeit allein

Keins der Weibchen lässt mich ran
Längst kein Kind mehr, doch noch kein Mann
Tränen rinnen in den Schoss
Meine Sehnsucht ist so gross…

Tempo di videocassette
Sotto il letto è pronta
La spingo nell’apparecchio
E sento che mi succede qualcosa di strano
Come batte e come tira
Il sangue pulsa nella zona genitale
Non devo, ma non posso smettere
Di toccarmi in continuazione

Porco Dio!
Porco Dio!
Ragazza sexy, ti piace focoso!
Porco Dio!
Porco Dio!
Oggi sono il tuo dio maiale!

Rocco me l’ha insegnato [1]
Di notte nessuna pietà
Il diavolo tra le mie gambe
Lo sento piangere sommessamente di notte
Presa salda e sempre più veloce
Davanti agli occhi diventa più luminoso
Eruzione, il seme vuole uscire
Il mio migliore amico deve inchinarsi

Porco Dio!
Porco Dio!
Ragazza sexy, ti piace focoso!
Porco Dio!
Porco Dio!
Oggi sono il tuo dio maiale!

Nessuna donnina mi lascia avvicinare
Da molto tempo più nessun bambino, alla fine nessun uomo
Le lacrime mi scorrono sul ventre
Il mio desiderio è così grande

Il tempo si ferma continuamente
Allora quando sarò pronto?
Prego per il giorno
Finché non piaccia a uno di loro
Perché è così difficile?
Certamente sono molto brutto
Allora probabilmente dovrà essere così
Da solo per sempre

Nessuna donnina mi lascia avvicinare
Da molto tempo più nessun bambino, alla fine nessun uomo
Le lacrime mi scorrono sul ventre
Il mio desiderio è così grande…

[1] Rocco Siffredi, famoso attore pornografico.

Torna a traduzioni Ost+Front

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 2 Media Voto: 5]