Revelation 13:18 – Apocalisse 13:18

Testo originale
Testo ©2011 Lord of the Lost
Traduzione
Traduzione ©2015 Monica Lai

This Is A War

Politicians for the hollow people
try to fill them with pills and needles
Narcisistic fake correction
after judging the next injection
Infest, invasion, martyrs, heretics, lies,
crucifixions, stonings and ethics
Religious and fascists around the zodiac
payed by the poor for more crabs and crack
Deface the world’s defective space
say educate and ejaculate
This shit we call the human race
smell your flesh, taste your decay
As long as you remember your name

We will fall in the blackest void
a battlefield full of little boys
Maybe perversion saves the end
we sell our souls with no repent
We’re the wheels in the death machine
We’re just models without faces in a world so clean
There’s only lies in our descent
we lose the war with no defense

Porno children young and delicious
so full of unfilled sexual wishes
Callboys for the family daddies
some like it facial, some interracial
Talkshows for the hard worn nation
talking about morals and masturbation
It’s public suicide
to say that TV has ever lied

We will fall in the blackest void
a battlefield full of little boys
Maybe perversion saves the end
we sell our souls with no repent
We’re the wheels in the death machine
We’re just models without faces in a world so clean
There’s only lies in our descent
we lose the war with no defense

I can’t see what I’m fighting for
can’t believe that I will find an end
I can’t see what I’m dying for
God release me just this time

I died last night shot from behind
I died last night, haven’t seen the signs
I died last night shot from behind
I have to fight but I died last night

In silence we pray, break down on our knees
But what if we fail, we’ll never be free
In silence we pray, in humility
But what if we fail, we’ll never be free

This is a war
This is a war
This is a war
This is a war

We will fall in the blackest void
a battlefield full of little boys
Maybe perversion saves the end
we sell our souls with no repent
We’re the wheels in the death machine
We’re just models without faces in a world so clean
There’s only lies in our descent
we lose the war with no defense

For God so loved the world
that he gave his only begotten son
That whosoever believeth in him should not perish
But have everlasting DEATH

Questa è una guerra

Politici per persone vuote
cercano di riempirle con pillole e aghi
Narcisistica correzione del falso
dopo aver giudicato la successiva iniezione
Infestazione, invasione, martiri, eretici, bugie
crocifissioni , lapidazioni ed etiche
Religiosi e fascisti fanno il giro dello zodiaco
pagati dai poveri per ulteriori schiacciagranchi
Deturpano lo spazio difettoso del mondo
dicono educate ed eiaculate
Questa merda che chiamiamo razza umana
odora la tua carne, gusta il tuo declino
finché ti ricordi il tuo nome

Cadremo nell’abisso più nero
un campo di battaglia pieno di ragazzini
Forse la perversione salva alla fine
vendiamo le nostre anime senza alcun pentimento
Siamo ruote nella macchina della morte
Siamo solo modelli senza volto in un mondo così pulito
Ci sono solo bugie sulla nostra discendenza
perdiamo la guerra senza difesa

Porno bambini giovani e deliziosi
così pieni di desideri sessuali vacanti
Ragazzi squillo per papà di famiglia
alcuni facciali, altri interrazziali
Talkshow per la nazione pesantemente deteriorata
discutendo di morale e masturbazione
E’ suicidio pubblico
per dire che la Tv non ha mai mentito

Cadremo nell’abisso più nero
un campo di battaglia pieno di ragazzini
Forse la perversione salva alla fine
vendiamo le nostre anime senza alcun pentimento
Siamo ruote della macchina della morte
Siamo solo modelli senza volto in un mondo così pulito
Ci sono solo bugie sulla nostra discendenza
perdiamo la guerra senza difesa

Non mi e’ chiaro ciò per cui sto combattendo
non posso credere che troverò una fine
non mi è chiaro il perchè si muore
Dio mi ha concesso solo per questo tempo

Sono morto la notte scorsa sparato da dietro
sono morto la notte scorsa, non hanno visto i segni
sono morto la notte scorsa sparato da dietro
devo combattere, ma sono morto la notte scorsa

In silenzio preghiamo, piegati in ginocchio
Ma se sbagliamo, non saremo mai liberi
In silenzio preghiamo, in umiltà
Ma se sbagliamo, non saremo mai liberi

E’ una guerra
E’ una guerra
E’ una guerra
E’ una guerra

Cadremo nell’abisso più nero
un campo di battaglia pieno di ragazzini
Forse la perversione salva alla fine
vendiamo le nostre anime senza alcun pentimento
Siamo ruote della macchina della morte
Siamo solo modelli senza volto in un mondo così pulito
Ci sono solo bugie sulla nostra discendenza
perdiamo la guerra senza difesa

Perché Dio ha amato così tanto il mondo
da mandare il suo unico figlio generato da lui
affinché chiunque creda in lui non perisca
ma abbia un’eterna MORTE

Torna a traduzioni Lord of the Lost