Haythor [1]

Testo originale
Testo ©2018 Lord of the Lost
Traduzione
Traduzione ©2020 Walter Biava

Goddess of the void
Goddess of the void
Goddess of the void
Goddess of the void

Down here in the pit
Where only blind eyes see
My compass is the heart
And sheer brutality

It’s the primitive in man
That is taking control
In the season of the Haythor
Reversal of the pole

Darling, your eyes were full of darkness
Now someone else holds what was mine
Darling, your womb gave birth to stars and light
Now there is hollowness inside
And emptiness behind

Goddess of the void
Goddess of the void

Out here in the fields
Where only instincts dwell
On the quest to find my fellow
I’m sensating your smell

Through the forest of the coming
And the planes of the before
In the night of the apocalypse
We reunite the core

Darling, your eyes were full of darkness
Now someone else holds what was mine
Darling, your womb gave birth to stars and light
Now there is hollowness inside
And emptiness behind

Goddess of the void
Goddess of the void

Through the forest of the coming
And the planes of the before
In the night of the apocalypse
We reunite the core

Through the forest of the coming
And the planes of the before
In the night of the apocalypse
We reunite, reunite the core

Darling, your eyes were full of darkness
Now someone else holds what was mine
Darling, your womb gave birth to stars and light
Now there is hollowness inside
And emptiness behind

Darling, your eyes were full of darkness
Now someone else holds what was mine
Darling, your womb gave birth to stars and light
Now there is hollowness inside
And emptiness behind

Goddess of the void
Goddess of the void

Dea del vuoto
Dea del vuoto
Dea del vuoto
Dea del vuoto

Quaggiù nel fosso
dove solo gli occhi ciechi vedono
Il mio compasso è il cuore
e la pura brutalità

È la parte primitiva dell’uomo
che sta prendendo il controllo
nella stagione di Haythor
l’inversione del polo

Cara, i tuoi occhi erano pieni di oscurità
ora qualcun altro possiede ciò che era mio
Cara, il tuo grembo fece nascere le stelle e la luce
ora all’interno c’è vacuità
ed il vuoto alle spalle

Dea del vuoto
Dea del vuoto

Qua fuori nei campi
dove risiedono solo gli istinti
Alla ricerca del mio compagno
sto percependo il tuo odore

Tra la foresta di ciò che sta arrivando
e le pianure di ciò che fu
nella notte dell’apocalisse
noi riuniamo l’essenza

Cara, i tuoi occhi erano pieni di oscurità
ora qualcun altro possiede ciò che era mio
Cara, il tuo grembo fece nascere le stelle e la luce
ora all’interno c’è vacuità
ed il vuoto alle spalle

Dea del vuoto
Dea del vuoto

Tra la foresta di ciò che sta arrivando
e le pianure di ciò che fu
nella notte dell’apocalisse
noi riuniamo l’essenza

Tra la foresta di ciò che sta arrivando
e le pianure di ciò che fu
nella notte dell’apocalisse
noi riuniamo, riuniamo l’essenza

Cara, i tuoi occhi erano pieni di oscurità
ora qualcun altro possiede ciò che era mio
Cara, il tuo grembo fece nascere le stelle e la luce
ora all’interno c’è vacuità
ed il vuoto alle spalle

Cara, i tuoi occhi erano pieni di oscurità
ora qualcun altro possiede ciò che era mio
Cara, il tuo grembo fece nascere le stelle e la luce
ora all’interno c’è vacuità
ed il vuoto alle spalle

Dea del vuoto
Dea del vuoto

[1] Probabile riferimento ad Hathor, divinità della mitologia egizia.

Torna a traduzioni Lord of the Lost

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]