In meiner Erinnerung – Nel mio ricordo

Testo originale
Testo ©2001 Letzte Instanz
Traduzione
Traduzione ©2012 Walter Biava

Stur sind sie wie gestern, heute, gerade eben
und ich komm nicht dagegen an
Entwicklung, wie dumm, wie dumm
in meiner Erinnerung
stand ich vor einer Wand da blieb ich stumm
in meiner Erinnerung weiß nicht warum
Und es fällt ein Regen
und es fällt mir wieder ein
was sein muss, muss nun mal so sein

In meiner Erinnerung
war früher alles anders reich und bunt
in meiner Erinnerung ein Glas fiel um
in meiner Erinnerung
war alles klug und gut um mich herum
in meiner Erinnerung war alles dumm

Und Regen fällt wie Vorhang
und dann fällt’s mir wieder ein
was sein muss, muss nun mal so sein

When I believe that I don’t I don’t know
Everything’s welcome
and nothing not a thing is wrong
when I believe that I don’t I don’t know
what will become
what would’ve been gone an what would belong
when I could believe that I don’t I don’t know
if I only could would it be wrong
oh really I don’t know

Loro son testardi come ieri, oggi, proprio ora
ed io non vado contro
sviluppo, com’è stupido, com’è stupido
nel mio ricordo
io stavo davanti ad un muro, lì giacevo muto
nel mio ricordo non so perché
e pioveva una pioggia
e mi ritorna in mente
cosa dev’essere, ora dev’essere così

Nel mio ricordo
prima tutto il resto era ricco e colorato
nel mio ricordo un bicchiere cadde a terra
nel mio ricordo
erano tutti furbi e bravi intorno a me
nel mio ricordo tutto era stupido

e la pioggia cade come un sipario
e poi mi ritorna in mente
cosa dev’essere, ora dev’essere così

Quando credo di non sapere, di non sapere
tutto è ben accetto
e nulla, non una singola cosa è sbagliata
Quando credo di non sapere, di non sapere
cosa diventerà
cosa sarebbe andato e cosa apparterrebbe
quando potrei credere di non sapere, di non sapere
se solo potessi sarebbe sbagliato
oh, a dire il vero non so

Torna a traduzioni Letzte Instanz