In the heart of Europe – Nel cuore dell’Europa

Testo originale
Testo ©1999 L’Âme Immortelle
Traduzione
Traduzione ©2009 Daniele Benedetti

Our landscape raped by different armies
Soldiers, slaves who have no faces
Control our ways and lives completely
Our minds are torn, time left its traces

Controlled by TV screens and letters
That point out assimilation
To trends and movements from outside
Fall victim to this infiltration

Everybody’s just consuming
What the media’s dictating
And they all have just forgot
The joy that is to creating

Here in the heart of Europe
No one stands up proud no more
Here in the heart of Europe
Our culture is a dying whore

No room for individuality
Grey masses who think one way only
Move like robots through the streets
In our thinking we stand lonely

Once a land of art and culture
Now slave to streams from outside
Our nations culture, doomed and dying
Like a candle’s fading light

Il nostro paesaggio violentato da diversi eserciti
Soldati, schiavi che non hanno volti
Controllano le nostre strade e le nostre vite completamente
Le nostre menti sono incerte, il tempo lascia le sue tracce

Controllati dagli schermi e dalle lettere della TV
Che indica l’assimilazione
A mode e movimenti
Cade vittima di questa infiltrazione

Tutti stanno solo consumando
Ciò che impongono i media
E tutti loro hanno semplicemente dimenticato
Che gioia è creare

Qui nel cuore dell’Europa
Nessuno si alza più orgoglioso
Qui nel cuore dell’Europa
La nostra cultura è una puttana morente

Nessuno spazio per l’individualità
Masse grigie che pensano in un solo modo
Si muovono come robot attraverso le strade
Nel nostro pensiero stiamo malinconici

Un tempo una terra di arte e cultura
Adesso schiava di flussi esterni
La cultura delle nostre nazioni, condannata e morente
Come la luce sbiadita di una candela

Torna a traduzioni L’Âme Immortelle