Alone – Solo

Testo originale
Testo ©2006 L’Âme Immortelle
Traduzione
Traduzione ©2009 Daniele Benedetti

From childhood’s hour I have not been
As others were; I have not seen
As others saw; I could not bring
My passions from a common spring

From the same source I have not taken
My sorrow; I could not awaken
My heart to joy at the same tone
And all I loved, I loved alone

Then, in my childhood, in the dawn
Of a most stormy life was drawn
From every depth of good and ill
The mystery which binds me still

From the torrent, or the fountain
From the red cliff of the mountain
From the sun that round me rolled
In its autumn tint of gold
From the lightning in the sky
As it passed me flying by
From the thunder and the storm
And the cloud that took the form
(When the rest of heaven was blue)
Of a demon in my view

Dall’ora dell’infanzia non sono stato
Come gli altri; non ho visto
Come gli altri; non potrei portare
Le mie passioni da una primavera comune

Non ho preso dalla stessa sorgente
Il mio dolore; non potrei svegliare
Il mio cuore alla gioia allo stesso suono
E tutto ciò che ho amato, l’ho amato da solo

Poi, nella mia infanzia, all’alba
Di una più tempestosa vita è stato tracciato
Da ogni profondità di buono e cattivo
Il mistero che ancora mi vincola

Dal torrente, o dalla fontana
Dalla rossa scogliera della montagna
Dal sole che mi tiene avvolto
Nel suo autunno colorato d’oro
Dal fulmine nel cielo
Quando mi è passato accanto volando
Dal tuono e dalla tempesta
E la nuvola che ha prso la forma
(Quando il resto del cielo era blu)
Di un demone alla mia vista

Torna a traduzioni L’Âme Immortelle

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]