Wessebronner Gebet – La preghiera di Wessebronner [1]

Testo originale
Wessobrunner Gebet
Traduzione
Traduzione ©2007 Daniele Benedetti

Dat ero ni uas
No üf himli
Noh Paum noh Pereg
Ni unas
Ni noh heinig no sunna
Ni scein
No mäno ni Lintha
No der Märeo

We himli enti erda enti du
Forgip mir in dino genadä
Spähida enti craft tiuflun za
Unida Stanna enti arc za

Quando non c’era la terra
Né il sole
Nessun albero e nessuna montagna
Nessuna stella splendeva
Nessun raggio di sole
Nessuna luce
Nè splendeva la luna
Né c’era il mare

Chi ha creato il cielo e la terra
Mi conceda grazia, saggezza e forza
Per resistere al Diavolo
Ed evitare il male

[1] Il testo della canzone è un’estratto del testo medievale conosciuto come “Wessobrunner Gebet” o “Wessobrunner Schöpfungsgedicht” (“Poema della creazione di Wessobrunner”).

Torna a traduzioni In Extremo