Pferdesegen – Benedizione del cavallo [1]

Testo originale
Autore sconosciuto
Traduzione
Traduzione ©2007 Daniele Benedetti

Fonna demo uelle in diz tulli
Gang ut, nesso, mid nigun nessiklinon
Ut fana themo marge an that ben
Ut fan themo bene an that flesg

Ut fan themo flesgke an thia hud
Ut fan thera hud an thesa starla

Gang uz, nesso, mit niun nessinchilinon
Uz fonna demo marge in deo adra
Uonna den adrun in daz fleisk
Fonna demu fleiske in daz fel

Ut fan themo…

Dalla pelle allo zoccolo
Striscia fuori, verme, con nove altri vermi
Dal midollo alle vene
Dalle vene alla carne

Dalla carne alla pelle
Dalla pelle alla suola dello zoccolo

Striscia fuori, verme, con nove altri vermi
dal midollo alle ossa
dalle ossa alla carne
Dalla carne alla pelle

Dalla carne alla pelle…

[1] La canzone riprende un testo magico pagano in Tedesco antico, riconducibile per certi versi ai “Merseburger Zaubersprüche” (“Gli Incantesimi di Merseburgo”), sia per il contenuto che per il periodo e la lingua.

Torna a traduzioni In Extremo