Moonshiner – Distillatore clandestino [1]

Testo originale
Testo ©2016 In Extremo
Traduzione
Traduzione ©2016 Daniele Benedetti

Ich habe schwarz gebrannt
Mein ganzes Leben lang
Taler um Taler
Rinnt die Kehle mir entlang
Hoch in den Bergen
Da brenne ich ihn still
Der Whisky bringt mich um
Gott macht mit uns was er will

Bin ein Wanderer, bin ein Spieler
Füll die Gläser stets voll bis zum Rand
Oh Mondschein, oh Mondschein
Keiner liebt dich so wie ich
Lass uns zusammen trinken
Diese Runde geht auf mich

Oh Mondschein, oh Mondschein
Mein Auge in der Nacht
Alle Messen längst gesungen
Du bist immer noch wach
Die Welt ist eine Flasche
Die Taschen sind so leer
Der Whisky bringt mich um
Gott macht mit uns was er will

Bin ein Wanderer, bin ein Spieler
Füll die Gläser stets voll bis zum Rand
Oh Mondschein, oh Mondschein
Keiner liebt dich so wie ich
Lass uns zusammen trinken
Diese Runde geht auf mich

Oh Mondschein, oh Mondschein
Mein Auge in der Nacht
Alle Messen längst gesungen
Du bist immer noch wach

Ho distillato clandestinamente
Per tutta la mia vita
Tallero dopo tallero [2]
Mi scorre lungo la gola
In alta montagna
Lo distillo in silenzio
Il whisky mi uccide
Dio fa con noi ciò che vuole

Sono un viandante, sono un giocatore
Riempo i bicchieri sempre pieni fino all’orlo
Chiaro di luna, oh chiaro di luna
Nessuno ti ama come me
Beviamo insieme
Questo giro lo pago io

Chiaro di luna, oh chiaro di luna
I miei occhi nella notte
Tutte le messe cantate da molto tempo
Sei ancora sveglio
Il mondo è una bottiglia
Le tasche sono così vuote
Il whisky mi uccide
Dio fa con noi ciò che vuole

Sono un viandante, sono un giocatore
Riempo i bicchieri sempre pieni fino all’orlo
Chiaro di luna, oh chiaro di luna
Nessuno ti ama come me
Beviamo insieme
Questo giro lo pago io

Chiaro di luna, oh chiaro di luna
I miei occhi nella notte
Tutte le messe cantate da molto tempo
Sei ancora sveglio


[1] Moonshiner è uno dei modi in cui venivano chiamati coloro che praticavano la distillazione clandestina. Il titolo e il testo si rifanno a “The moonshiner“, una canzone tradizionale di origine controversa (secondo alcuni sarebbe nata in Irlanda, secondo altri negli Stati Uniti), che racconta in prima persona la vita di un distillatore clandestino.

[2] Il tallero era un’importante moneta d’argento.

Torna a traduzioni In Extremo