Merseburger Zaubersprüche II
Il secondo Incantesimo di Merseburgo [1]

Testo originale
2. Merseburger Zauberspruch
Traduzione
Traduzione ©2007 Daniele Benedetti

Phol ende uuodan
uuorun zi holza
du uuart demo balderes uolon
sin uuoz birenkit
thu biguol en sinthgunt
sunna era suister
thu biguol en friia
uolla era suister
thu biguol en uuodan
so he uuola conda
sose benrenki
sose bluotrenki
sose lidirenki:

ben zi bena
bluot zi bluoda
lid zi geliden
sose gelimida sin

Phol e Odino
cavalcavano verso il bosco
Allora al puledro di Balder
si distorse un piede
Allora gli parlò Sinthgunt
e Sunna sua sorella
Allora gli parlò Freyja
e Volla sua sorella
Allora gli parlò Odino
come lui sapeva ben fare
per strappi alle ossa
per strappi sanguinanti
per strappi di membra:

Osso a osso
sangue a sangue
membro a membro
così tornino uniti

[1] Il testo della canzone è quello del “2. Merseburger Zauberspruch” (“Secondo Incantesimo di Merseburgo”), uno di due brevi testi magico-pagani in Alto Tedesco Antico di cui è difficile definire l’epoca di composizione.

Torna a traduzioni In Extremo