The observer – L’osservatore

Testo originale
Testo ©2004 Haggard
Traduzione
Traduzione © Haggard-Italy.com

“I do not feel obliged to believe
that the same God
who has endowed us with sadness, reason and intellect
has intended us
to forego their use…”

So all the stars
Will guide us on our way
The Sextant as a leader
Has duration for all days

Look at the amazing sky
In long and profund discoveries
With a strong and a clear mind he´s encryping
Secrets of astronomy

In endless nights
He observes the sky
This publications will change the world

Galileo Galilei

Only what my eyes will see, I will believe!
Day and night – seperated by the light

In Pisa he´s required
To teach the theory
That the stars and all the planets
Revolve around the earth
But he believed
In a different truth
The helocentric one
Proposed by Kopernikus
A new age had begun

The stolen sun
Made their fear rise
And man had sacrificed
A shadow was the reason why

And all the servants of the cross – they will deny
Will deny the starlight

In Pisa he´s required
To teach the theory
That the stars and all the planets
Revolve around the earth
But he believed
In a different truth
The helocentric one
Proposed by Kopernikus
A new age had begun

“Non mi sento obbligato a credere
che lo stesso Dio
che ci ha dotati di tristezza, ragione ed intelletto
intendesse che noi
tralasciassimo di usarle…”

Così tutte le stelle
Ci guideranno nella nostra strada
il Sestante come guida
Ha validità eterna

Guarda l’eccezionale cielo
In lunghe e profonde scoperte
Con una mente forte e chiara sta codificando
Segreti dell’astronomia

In notti eterne
Egli osserva il cielo
Queste pubblicazioni cambieranno il mondo

Galileo Galilei

Solo ciò che i miei occhi vedranno io crederò!
Giorno e notte – separati dalla luce

A Pisa gli si richiede
Di insegnare la teoria
Che le stelle e tutti i pianeti
Ruotano intorno alla Terra
Ma lui credeva
In una verità diversa
Quella eliocentrica
Proposta da Copernico
Una nuova era era iniziata

Il sole rubato
Fece crescere le loro paure
Ed un uomo hanno sacrificato
Un’ombra ne era la ragione

E tutti i servi della croce – essi negheranno
Negheranno la luce delle stelle

A Pisa gli si richiede
Di insegnare la teoria
Che le stelle e tutti i pianeti
Ruotano intorno alla Terra
Ma lui credeva
In una verità diversa
Quella eliocentrica
Proposta da Copernico
Una nuova era era iniziata

Torna a traduzioni Haggard