La Terra Santa

Testo originale
Testo ©2008 Haggard
Traduzione
Traduzione © Haggard-Italy.com

So we’re all the letters
In a mystical tale
While the hours of my kingdom
Do rapidly fade
Deep clouds bear thunder
Like a dark poem’s rhyme
And now is the dawn of all times

Concealed behind old castle walls
Will the grim one return, will Ithiria fall?
“Bring me the seer, may true words he speak”
As nightfall has murdered
the last rays of light
Oh god, don’t let my heart be weak tonight

Now as morning nears
Farewell they fear
There is sadness in her eyes
Out on misty ground, as all gathered ‘round
And their banners reach the sky

I hope you don’t fear
Neither do I
Bring me my sword
And kiss me goodbye
This time I hold you
Here in my arms
Will be the last

When Ithiria falls

When Ithiria falls

3000 men scattered at
the first break of dawn
“Now unleash the dragon
to lead me on”
His wings shall bring
storm to these bloodred skies
And fear will be brought
by the thunderous hooves
Oh horses, so heavy, now ride
Now ride!

Now as morning nears
Farewell they fear
There is sadness in her eyes
Out on misty ground (Affondate la)
As all gathered ‘round (In quest’era)
And their banners reach the sky
(Unitevi tutti!)

Unitevi tutti
In questa era
Senza timore
Affondate la lancia
In terra santa

I hope you don’t fear
Neither do I
Bring me my sword
And kiss me goodbye
This time I hold you
Here in my arms
Will be the last
When Ithiria falls

When Ithiria falls

Now as morning nears
Farewell she fears
There is anger in their eyes
Out on misty ground
As all gathered ‘round
And their banners reach the sky

Unitevi tutti
In questa era
Senza timore
Affondate la lancia
In terra santa

Dunque siamo tutte le lettere
In un mistico racconto
Mentre le ore del mio regno
Svaniscono rapidamente
Nubi profonde partoriscono il tuono
Come un verso di un poeta oscuro
Ed ora è l’alba di tutti i tempi

Occultato dietro alle vecchie mura del castello
Tornerà il triste, cadrà Ithiria?
“Portatemi il veggente, che egli dica parole veraci”
Intanto la notte ha assassinato
gli ultimi raggi di luce
Oh dio, fa che il mio cuore non sia debole stanotte

Ora che la mattina si avvicina
Temono l’addio
C’è tristezza nei suoi occhi
Fuori sul terreno nebbioso, tutti si radunano
E i loro stendardi toccano il cielo

Spero tu non abbia paura
E di non averne neanch’io
Portami la mia spada
E dammi il bacio d’addio
Questa volta che ti stringo
Qui nelle mie braccia
Sarà l’ultima

Quando Ithiria cade

Quando Ithiria cade

3000 uomini si sparsero alle
prime luci dell’alba
“Ora liberate il drago
perché mi guidi”
Le sue ali porteranno
tempesta in questi cieli rosso sangue
E paura sarà portata
dagli zoccoli tonanti
Oh cavalli, così pesanti, ora cavalcate
Ora cavalcate!

Ora che la mattina si avvicina
Temono l’addio
C’è tristezza nei suoi occhi
Fuori sul terreno nebbioso, (Affondate la)
tutti si radunano (In quest’era)
E i loro stendardi toccano il cielo
(Unitevi tutti!)

Unitevi tutti
In questa era
Senza timore
Affondate la lancia
In terra santa

Spero tu non abbia paura
E di non averne neanch’io
Portami la mia spada
E dammi il bacio d’addio
Questa volta che ti stringo
Qui nelle mie braccia
Sarà l’ultima
Quando Ithiria cade

Quando Ithiria cade

Ora che la mattina si avvicina
Ella teme l’addio
C’è rabbia nei suoi occhi
Fuori sul terreno nebbioso
Tutti si radunano
E i loro stendardi toccano il cielo

Unitevi tutti
In questa era
Senza timore
Affondate la lancia
In terra santa

Torna a traduzioni Haggard