One Folk – Un popolo

 

Testo originale
Testo ©2020 Equilibrium
Traduzione
Traduzione ©2020 Walter Biava

Don’t hope for the plea of insanity
Don’t think I will ever forget
I still see the beauty of humanity
I still feel love and respect
Instead of shouting out your own fears
Choose the mask of a human face
Try to feel the pain and all the tears
And promise to leave this bloody trace

One nation, one clan
As the sun unites our hands
Each colour, each tribe
Where the eagle cries with pride

We’re all wanderers in this universe
We’re all connected beings
Every tiny soul is precious
Let’s unite the world and heal it
To all my fathers, mothers, daughters, and sons
I will engrave these words into your hearts
Cry it out loud at the top of your lungs
Until we meet as shining stars

One nation, one clan
As the sun unites our hands
Each colour, each tribe
Where the eagle cries with pride

When we see the earth from space
We see ourselves as a whole
We see the unity and not the divisions
It is such a simple image
With accompanying message
One planet, one human race

One nation, one clan
As the sun unites our hands
Each colour, each tribe
Where the eagle cries with pride

Non sperare di patteggiare con la follia
non pensare che dimenticherò
Vedo ancora la bellezza dell’umanità
provo ancora amore e rispetto
Invece di urlare le tue paure
scegli la maschera di una faccia umana
Prova a sentire il dolore e tutte le lacrime
e prometti di lasciare questo tracciato sanguinoso

Una nazione, un clan
mentre il sole unisce le nostre mani
Ogni colore, ogni tribù
dove l’aquila grida con orgoglio

Siamo tutti viandanti in questo universo
siamo tutti esseri connessi
Ogni minuscola anima è preziosa
Uniamo il mondo e curiamolo
a tutti i miei padri, madri, figlie e figli
inciderò queste parole nei vostri cuori
Gridatele a squarciagola
finché non ci incontreremo come stelle splendenti

Una nazione, un clan
mentre il sole unisce le nostre mani
Ogni colore, ogni tribù
dove l’aquila grida con orgoglio

Quando vediamo la terra dallo spazio
vediamo noi stessi tutti insieme
Vediamo l’unità e non le divisioni
è un immagine talmente semplice
con un messaggio
Un pianeta, una razza umana[1]

Una nazione, un clan
mentre il sole unisce le nostre mani
Ogni colore, ogni tribù
dove l’aquila grida con orgoglio

[1] L’intera strofa è un estratto di una citazione di Stephen Hawking.

Torna a traduzioni Equilibrium

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]