War – Guerra

Testo originale
Testo ©2018 Emigrate
Traduzione
Traduzione ©2019 Chiara Alvigini

We’re burning at the stakes now
Our angels from a far
Have come to live in ghost towns
Their tombs were black and charred

I’ve seen the messengers
But they were not for me
They said we’re all black witches
Part of an industry

War
This is what it sounds like
War
Cries unsynchronized
War
This is what it sounds like
War
To keep us terrified

We keep the cameras rolling
So we can televise
All that we’ve have been controlling
To keep you mesmerized
Why could the right explosions
Just like the laboratories
Commercialized religions
And their inequities

War
This is what it sounds like
War
Cries unsynchronized
War
This is what it sounds like
War
To keep us terrified

Stiamo bruciando sul rogo adesso
I nostri angeli sono lontani
Sono venuti a vivere in città fantasma
Le loro tombe sono nere e bruciate

Ho visto i messaggeri
Ma non fanno per me
Dicono che siamo tutti stregoni demoniaci
Membri di un’industria

Guerra
Questo è come suona
Guerra
Urla non sincronizzate
Guerra
Questo è come suona
Guerra
Per mantenerci terrorizzati

Continuiamo a far girare telecamere
Così possiamo trasmettere
Tutto ciò che abbiamo controllato
Per tenervi ipnotizzati
Perché potrebbero le esplosioni giuste
Così come i laboratori
Religioni commercializzate
E le loro disuguaglianze

Guerra
Questo è come suona
Guerra
Urla non sincronizzate
Guerra
Questo è come suona
Guerra
Per mantenerci terrorizzati

Torna a traduzioni Emigrate

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]