Silent so long – In silenzio così a lungo

Testo originale
Testo ©2014 Emigrate
Traduzione
Traduzione ©2014 Alessandra Bottino

I tell you when to speak
To get up from your seat
You’re wearing the letter, abettor
See what you’ve done to me

I know there’s nothing left to be
I know there is no use
There is no forever and ever
Can’t fix what once was whole

It used to follow me wherever
Like vines that grew
I’d run to hold myself together
Like vines that grew

Silent so long
After the wait
After I’m on my own
I illuminate

Below the strong are weak
What talked has turned to meat
I let it get redder and redder
What tore inside of me

Alone I am my enemy
Alone I see the truth
I know that together or severed
I’ll dig out from the hole

It used to follow me wherever
Like vines that grew
I’d run to hold myself together
Like vines that grew

Silent so long
After the wait
After I’m on my own
I illuminate

Silent so long
Silent so long
After I’m on my own
I illuminate
Silent so long

Ti dico io quando parlare
quando alzarti dal tuo posto
porti il marchio, complice
guarda che cosa mi hai fatto

So che non c’è rimasto niente
so che non ha alcun senso
Non c’è nessun per sempre
non si può aggiustare ciò che era completo

Mi seguiva ovunque
come i rampicanti che crescono
correi per tenere insieme me stesso
come i rampicanti che crescono

In silenzio così a lungo
dopo l’attesa
una volta rimasto solo
illumino

Al di sotto dei forti stanno i deboli
ciò che ha parlato si è fatto carne
lascio che diventi sempre più rosso
ciò che mi ha lacerato dentro

Da solo sono il mio stesso nemico
da solo vedo la verità
so che intero o spezzato
verrò fuori dal buco

Mi seguiva ovunque
come i rampicanti che crescono
correrei per tenere insieme me stesso
come i rampicanti che crescono

In silenzio così a lungo
dopo l’attesa
una volta rimasto solo
illumino

In silenzio così a lungo
In silenzio così a lungo
Dopo l’attesa
Illumino
In silenzio così a lungo

Torna a traduzioni Emigrate

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 1 Media Voto: 5]