Total human end – Fine totale dell’umanità

Testo originale
Testo ©1999 Die Apokalyptischen Reiter
Traduzione
Traduzione ©2010 Daniele Benedetti

The day will come and nothing will be heared
That’s the great silence
This will be the day of retribution for all the pain and injuries
the mankind has caused to our mother earth and at the same time the day
of deliverance of the earth and of all suffering souls
All will be silence
Not a single human voice, no human beeing
conceited about it’s ability to speak, can make a single noise
It seems that the Creation swallows the dull routine of everyday
life to get attention for the imminant apocalypse at hand
The biggest machines and factories
built from “human hands”, are quiet, dead and insignificant
And nature, all living creatures, all the growing and blooming
things, the water and the air will be silent. But not dead
Deep inside the Creation a noise is growing which has never been heared before
born of the the pain and the suffering of every living creature
One can not hear it, but you can feel it in your bones and the whole
world is shaking because of it. Penetrating, and it rises up to a river
of screaming, draughning everyone and everything. Nothing will be left
and in the end there will be a great silence and eternal peace!

Il giorno arriverà e niente sarà ascoltato
È il grande silenzio
Questo sarà il giorno del castigo per tutto il dolore e le offese
che l’umanità ha causato alla nostra madre terra e allo stesso tempo il giorno
della liberazione della terra e di tutte le anime sofferenti
E ci sarà silenzio
Non una singola voce umana, non un essere umano
presuntuoso per la sua abilità di parlare, può fare un singolo rumore
Sembra che la Creazione inghiotta l’apatica routine della vita quotidiana
per fare attenzione all’imminente apocalisse a portata di mano
Le più grandi macchine e fabbriche
costruite dalle “mani dell’uomo”, sono quiete, morte e insignificanti
E la natura, tutte le creature viventi, tutte le cose che crescono
e fioriscono, l’acqua e l’aria saranno silenziose. Ma non morte
Nel profondo della Creazione sta crescendo un rumore mai sentito prima
nato da tutto il dolore e la sofferenza di ogni creatura vivente
Non si può udire, ma puoi sentirlo nelle tue ossa e il mondo
intero sta tremando per questo. Penetrante, e si alza in un fiume
di urla, che trascina tutto. Non sarà lasciato niente
e alla fine ci sarà un grande silenzio e una pace eterna!

Torna a traduzioni Die Apokalyptischen Reiter