To live is to die – Vivere è morire

Testo originale
Testo ©1997 Die Apokalyptischen Reiter
Traduzione
Traduzione ©2010 Daniele Benedetti

Hope is eternal, almost longer than torture (agony)
Lost in destiny, last dance of the human (mankind)
Destroyed what we loved, destroyed what delights us
Had to stand 1.000 tortures when hate ate my heart
To live is to die
The last hope burned down to dust
Out of sense, but without any fear
Waitin’ for the end now, on our way to downfall
Thoughts driftin’ in the sea of passion
I had read the book of life and it killed me

La speranza è eterna, quasi più lunga della tortura (agonia)
Perso nel destino, ultimo ballo dell’umano (umanità)
Distrutto quello che abbiamo amato, distrutto quello che ci delizia
Ho dovuto sopportare 1.000 torture quando l’odio ha divorato il mio cuore
Vivere è morire
L’ultima speranza bruciata in polvere
Senza senso, ma senza paura
Aspettando la fine adesso, sulla nostra strada verso la caduta
I pensieri vanno alla deriva nel mare della passione
Ho letto il libro della vita e mi ha ucciso

Torna a traduzioni Die Apokalyptischen Reiter

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]