Slaves of hate – Schiavi dell’odio

Testo originale
Testo ©1997 Die Apokalyptischen Reiter
Traduzione
Traduzione ©2010 Daniele Benedetti

Don’t lookin’ for any master, don’t need an idol
Goin’ on my own way, don’t know where
I try to live, but I almost choked on it
Wolves attack me (fall upon me) tearing my soul
Slaves of hate
No light in the darkness, no aim without hope
Defeated by the game of violence
Gears are working monotonously
Systems work continuously, but nobody knows
How long?
My courage is crushed, my hope, my fears too
I’m waiting for flying it into pieces

Non sto cercando nessun padrone, non mi serve un idolo
Cammino sulla mia strada, non so dove
Provo a vivere, ma sono quasi strangolato
I lupi mi attaccano (cadono su di me) lacerando la mia anima
Schiavi dell’odio
Nessuna luce nell’oscurità, nessuno scopo senza speranza
Sconfitto dal gioco della violenza
Gli ingranaggi stanno girando in modo monotono
I sistemi lavorano continuamente, ma nessuno lo sa
Per quanto tempo?
Il mio coraggio è schiacciato, la mia speranza e le mie paure anche
Sto aspettando per farli volare in pezzi

Torna a traduzioni Die Apokalyptischen Reiter

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]