Victims – Vittime

Testo originale
Testo ©1993 Crematory
Traduzione
Traduzione ©2014 Walter Biava

Soon I feel the power
Surging through my soul
I feel a hatred deep and pure
No bloodshed could console
Now the change becomes me
My terror grows within
And as I scream for vengeance
I start my life of sin

Seeking out my victims
Laughing at their pless
What care I when I am
The victim of lycantropy

Suddenly I sniff your scent
Your blood smells so sweet
I lust to feast upon your heart
And on your raw red meat

Springing from the shadows
I’m ripping out your brain
Your body flails in torment
And thrashes from the pain

Springing from the shadows
I’m ripping out your brain
Your body flails in torment
And thrashes from the pain

Seeking out my victims
Laughing at their pless
What care I when I am
The victim of lycantropy

Next time heed the warnings
When night comes soon
Don’t ever walk into wood
Beneath the full white moon

Presto io sento il potere
In aumento lungo la mia anima
Io sento un odio profondo e puro
Nessuno spargimento di sangue potrebbe confortar(mi)
Ora il cambiamento mi cambia
Il mio terrore cresce internamente
E mentre io urlo per la vendetta
Io comincio la mia vita di peccato

Cercando le mie vittime
Ridendo alle loro suppliche
(è) ciò che mi importa quando io sono
Vittima della licantropia

All’improvviso io odoro le tue tracce
Il tuo sangue profuma così dolcemente
Io bramo di banchettare sul tuo cuore
E sulla tua cruda carne rossa

Balzando dalle ombre
Io ti strappo via il tuo cervello
Io tuo corpo si flagella nel tormento
E si percuoto dal dolore

Balzando dalle ombre
Io ti strappo via il tuo cervello
Io tuo corpo si flagella nel tormento
E si percuoto dal dolore

Cercando le mie vittime
Ridendo alle loro suppliche
(è) ciò che mi importa quando io sono
Vittima della licantropia

La prossima volta fai attenzione alle avvertenze
Quando la notte arriva presto
Non camminare mai nella foresta
Al di sotto della bianca luna piena

Torna a traduzioni Crematory