The Kingdom – Il regno

Testo originale
Testo ©2020 Crematory
Traduzione
Traduzione ©2020 Walter Biava

Down the road where he stands
Waiting there with pale hands
Getting closer at any time
Someday you will cross his line

Untold misery – behind reality
The realm of the undead
Unfold veracity – beyond the tragedy
The kingdom of the fallen

Some people here are still afraid
They live in fear of the date
When justice is here come to seek
Your last words you will speak

Untold misery – behind reality
The realm of the undead
Unfold veracity – beyond the tragedy
The kingdom of the fallen

Ruthless – fearless – helping hands
Breaking choose – second chance
No regrets – no remorse
Hide forever – close the doors

Saints or sinner there is no choice
Forget the words and all this noise
When he ends all your pain
Don’t you speak and do not complain

Untold misery – behind reality
The realm of the undead
Unfold veracity – beyond the tragedy
The kingdom of the fallen

Lungo la strada dove lui giace
aspetta lì con mani pallide
avvicinandosi in ogni momento
Un giorno varcherai la sua soglia

Mistero taciuto – dietro la realtà
Il reame dei non morti
Sincerità palesata – oltre la tragedia
Il regno dei caduti

Alcune persone hanno ancora paura
Vivono con la paura di tale giorno
quando la giustizia sarà qui alla ricerca
tu dirai le tue ultime parole

Mistero taciuto – dietro la realtà
Il reame dei non morti
Sincerità palesata – oltre la tragedia
Il regno dei caduti

Crudele – senza paura – mani che aiutano
Una scelta dirompente – una seconda possibilità
Nessun pentimento – Nessun rimorso
Nasconditi per sempre – chiudi le porte

Santi o peccatori, non c’è scelta
dimentica le parole e tutto questo rumore
Quando lui pone fine a tutte le tue parole
non parlare e non lamentarti

Mistero taciuto – dietro la realtà
Il reame dei non morti
Sincerità palesata – oltre la tragedia
Il regno dei caduti

Torna a traduzioni Crematory

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]