The Holy Grail – Il Sacro Graal

Testo originale
Testo ©2015 Blind Guardian
Traduzione
Traduzione ©2015 Walter Biava

We, together
Change the world forever
What a cheerful sound
Synchronize me
Supervise me, mother
No more fooling around

Whatever may come
It shall be from the ashes
He shall rise, I know

And though it hurts me
Don’t be surprised, dear mother
Longing to see his end

Don’t call it
Hopelessly insane
I go and grasp the grail
But in a graceful way
Illegally, my aim
The grail will cross the border now

Don’t tell me that you’re innocent
Don’t tell me it’s divinely ordained by the saints
My demons, my saviors
I weep for all of them
Suffered in vain

My wayward son, you migh disturb me
Carry the flame
Till dying embers will stop gleaming

There on the battlefield she sings
Praise, hallelujah
The Holy Grail’s on its way now
Magna eterna
Magna eterna sings
Your journery’s over
The Holy Grail’s on its way now

Do as it’s foreseen
Come and meet the king
There’s no choice
For the word it must be
Real, my righteous brother
Fear you soon will know

So, on the fourteenth day passover
He took the firstborn son
Execute him and now act as
Judas, the chosen one

So after all, in vain
I’ve met him and found the grail
Cause in a skillful way
I’ll change to keep alive
Eternal lie, I’ll be the one

Key to life, be the eclipse
Voices from the river Styx
Come to be the Nemesis
Kiss of death
Crucifix and the grail

I’ve traveled far on hidden pathways
The Holy Grail
Who would have thought that I will hold it
The Holy Grail

There on the battlefield she sings
Praise, hallelujah
The Holy Grail’s on its way now
Magna eterna
Magna eterna sings
Your journery’s over
The Holy Grail’s on its way now

Don’t tell me that you’re innocent
Don’t tell me that there is a chance to be free
The grail’s sent, my way ends
I creep along with the shadows
And resurrected
He comes marching in
There he is
Good lord forgive my sins

Once I’ve crossed the river Styx
At Sheol’s gate, I know
Key to the apocalypse
I have sealed it with a kiss
Nothing that I want to do
Hades is calling
Wake the witch, who’ll be the brave one?
Don’t say what he’s like
Full of voices comes the ninth wave
Don’t say what it’s like
Beyond the door

There on the battlefield she sings
Praise, hallelujah
The Holy Grail’s on its way now
Magna eterna
Magna eterna sings
Your journery’s over
The Holy Grail’s on its way now

Norns are howling
Norns are prowling

Noi, assieme
cambiamo per sempre il mondo
che suono allegro
sincronizzami
supervisionami, madre
niente più stupidate

Qualunque cosa possa arrivare
sarà dalle ceneri
che lui sorgerà, lo so

ed anche se mi fa male
non essere sorpresa, cara madre
bramosa di vedere la sua fine

Non chiamarlo
pazzo senza speranza
io vado ed afferro il Graal
ma in modo raffinato
Illegalmente, il mio obiettivo
il Graal ora attraverserà il confine

Non dirmi che tu sei innocente
non dirmi che è stato divinamente imposto dai santi
i miei demoni, i miei salvatori
io piango per tutti loro
(che hanno) sofferto in vano

Figlio capriccioso, tu potresti disturbarmi
trasporta la fiamma
fino a quando le braci morenti smetteranno di luccicare

Lì nel campo di battaglia lei canta
sia lodata, hallelujah
ora il Sacro Graal è per la sua strada
Magna eterna
Magna eterna canta
il tuo viaggio è finito
ora il Sacro Graal è per la sua strada

Fai come è stato predetto
vieni ed incontra il re
non c’è scelta
poiché la parola dev’essere
vera, mio giusto fratello
temi ciò che presto conoscerai

Così, passato il quattordicesimo giorno
lui prese il primogenito
lo giustizia ed ora agisce come
Giuda, il prescelto

Così dopotutto, in vano
Io l’ho incontrato ed ho trovato il Graal
poiché caparbiamente
Io cambierò per rimanere in vita
bugia eterna, io sarò il prescelto

Che la chiave della vita sia l’eclisse
voci dalla riva dello Stige[1]
vieni per diventare la mia nemesi,
il bacio della morte,
il crocifisso ed il Graal

Io ho viaggiato lontano tramite passaggi nascosti
il Sacro Graal
chi avrebbe pensato che io lo avrei ottenuto
il Sacro Graal

Lì nel campo di battaglia lei canta
sia lodata, hallelujah
ora il Sacro Graal è per la sua strada
Magna eterna
Magna eterna canta
il tuo viaggio è finito
ora il Sacro Graal è per la sua strada

Non dirmi che tu sei innocente
non dirmi che c’è una possibilità di essere liberi
il Graal è stato mandato, la mia strada finisce
Io avanzo lentamente fra le ombre
e risorto
lui arriva marciando
eccolo lì, è lui
mio Signore perdona i miei peccati

Una volta che ho attraversato il fiume Stige
al cancello di Sheol[2], io so che
la chiave verso l’apocalisse
l’ho sigillata con un bacio
Nulla che io voglia fare
Ade sta chiamando
Sveglia la strega, chi sarà il coraggioso?
Non dire com’è lui
pieno di voci arriva l’ondata dei Nove[3]
non dire com’è
oltre la porta

Lì nel campo di battaglia lei canta
sia lodata, hallelujah
ora il Sacro Graal è per la sua strada
Magna eterna
Magna eterna canta
il tuo viaggio è finito
ora il Sacro Graal è per la sua strada

I Norns[4] stanno ululando
I Norns si stanno aggirando furtivamente

[1] Nella mitologia greca e romana lo Stige è uno dei fiumi infernali.
[2]Termine ebraico che sta ad indicare il regno dei morti.
[3]I Nove soggetti, nominati durante l’arco di quasi tutto l’album, non sono veri e propri dei nonostante vengano percepiti come tali ma sono più simili a esseri magici.
Fra i Nove vengono citati il leader Crow (corvo), Hare (lepre), Fox (volpe), Bear (orso), Deer (cervo), Toad (rospo).
Tali nomi non sono i nomi propri degli individui.
[4] Nella mitologia norrena i Norns sono dei soggetti femminili che gestiscono il destino degli dei e dei mortali.

Torna a traduzioni Blind Guardian