Tanelorn (into the void) – Tanelorn (nel vuoto)

Testo originale
Testo ©2010 Blind Guardian
Traduzione
Traduzione ©2013 Erica Lily Innocenzi

I travel a dusty old road
And carry on in ultimate terror
The torture will grow
While infinity’s lost
The lunatic fears the unknown

Into the fire
Curse me
Unknown
Into the fire
Everything is gone

Did I miss the point
Or fail to see
That I am lost
Cause I am chosen

Crush another tower
Grind the universe
I’ll fear it into pieces
Mourn forevermore
And here I

Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
Cry for Tanelorn
Into the void this journey ends
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

My locked up asylum
Don’t turn your back
On your prodigal son
When terror is raging
Still my hate will grow

Here on my own
I’ve built a pyre
Oh, fire
Here on my own
I’ve wasted life
So weak

A dark sword
A black soul
My soulmate gets near
Deceiver
Deceiver

I’m banned from the island
Refuse my, deny me
I’m pale and I’m weak
Now I don’t belong here anymore

Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
Cry for Tanelorn
Into the void this journey ends
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

The trouble of many I’ve seen
It’s coming to an end
Here’s my last stand
The torture at last
Will be gone with the past
Infinity. Where will I go?

Into the fire
Curse me
In war
Into the fire
Everything is gone

It’s your blood I desire
The last soul I require
Right alter all the damage will down

And here I
Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
“Feeding my void
Feeding my void
Here at the edge. I claim your soul”
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

Stormbringer
All hail Stormbringer

Ho viaggiato su una strada vecchia e polverosa
E ho continuato in sommo terrore
La tortura crescerà
Mentre l’infinito è perduto
Il lunatico ha paura dell’ignoto

Nel fuoco
Maldetto me
Ignoto
Nel fuoco
Tutto è andato

Ho perduto lo scopo
O ho errato vedendo
Che sono perso
Perché sono il prescelto

Un’altra torre si frantuma
L’universo si polverizza
Cado in pezzi
In lutto per sempre
E sono qui

Piangete per Tanelorn
Ho ancora paura delle loro voci
Piangete per Tanelorn
Non abbiate più paura, non ci sono voci
Piangete per Tanelorn
Questo viaggio finisce nel vuoto
Piangete per Tanelorn
L’alba arriva frantumandosi
Nel vuoto

Il mio rifugio è serrato
Non guadarti indietro
Verso il tuo figliol prodigo
Quando il terrore ti prende in giro
Il mio odio sta ancora crescendo

Qui da solo
Ho costruito una pira
Oh, fuoco
Qui da solo
Ho perso la vita
Così malato

Una spada oscura
Un’anima oscura
La mia anima gemella si avvicina
Ingannatrice
Ingannatrice

Sono stato cacciato dall’isola
Rifiuto la mia, mi nego
Sono pallido e malato
Ora non appartengo più a questo luogo

Piangete per Tanelorn
Ho ancora paura delle loro voci
Piangete per Tanelorn
Non abbiate più paura, non ci sono voci
Piangete per Tanelorn
Questo viaggio finisce nel vuoto
Piangete per Tanelorn
L’alba arriva frantumandosi
Nel vuoto

La pena che ho visto in molti
Sta per aver fine
Qui è sta la mia ultima resistenza
La tortura alla fine
scomparirà col passato
infinito. Dove andrò?

Nel fuoco
Maledetto me
In guerra
Nel fuoco
Tutto è andato

È il tuo sangue che bramo
L’ultima anima di cui ho bisogno
Ma in fondo tutti i danni termineranno

E qui
piango per Tanelorn
Temo ancora le voci
Piango per Tanelorn
Non ho più paura, non ci sono voci
“riempiendo il mio vuoto
Riempiendo il mio vuoto
Qui ai confini. Reclamo la tua anima”
Piango per Tanelorn
L’alba si sta frantumando
Nel vuoto

Tempestosa [1]
Salve Tempestosa

[1] Stormbringer (letteralmente scatenatrice di tempeste, ma tradotto in italiano con Tempestosa) è il nome della spada demoniaca, brandita da Elric di Melniboné, il protagonista della saga fantasy omonima, dello scrittore inglese Michael Moorcock.

Torna a traduzioni Blind Guardian