Prophecies – Profezie

Testo originale
Testo ©2015 Blind Guardian
Traduzione
Traduzione ©2015 Walter Biava

I can see a crow
On your judgement day
Seems like a sermon
Please come over
Don’t come over
Please come over
Here
Welcome the last day of our lives

I will break the circle
Walls, I’ll tear them down
And guilt will break the silence
But there is no return
No return
We shall overcome

We will bring you back
To a moment in time
We will reveal and detect
What you are
Precious truth in a cage
It has been captured but safe
And there we’ll bind it and
Blind it with lies

The king will come
World will come undone

He is the center of creation
The prophecy
It’s a promise to us all

A crow, a storm
Shadows will be rising soon
A crow, a storm
The Nine sing
Once upon a dream ago
We’re the ones you’ve left alone

Now, as we speak
There’s a way
There’s a door
Come find us
And join us
Come see it and feel it

Doors in and out
You shall be falling
Your mind’s still trapped in twilight
Now, catch a glimpse
Shall I get through
They’ve walked on
To the other side
But how could I know?
I’m drowning
Drowning
Where do I belong?
Drown in shadows
I am the center of creation
The prophecy
It’s a promise to us all

A crow, a storm
Shadows will be rising soon
A crow, a storm
The Nine sing
Once upon a dream ago
We’re the ones you’ve left alone

Don’t blame me
Don’t blame me
It’s my lying toad
The Crow and the Hare
They’ve moved
Further into the unknown

Mark my words
They will be gone
You’ll see them playing games, my dear
They’ve moved along
Cause one day in the afterlife
We’ll meet again
They’ve frowning
Frowning
On your judgement day
They are shadows
They’re in the center of creation
The prophecy
It’s a promise to us all

A crow, a storm
Shadows will be rising soon
A crow, a storm
The Nine sing
Once upon a dream ago
We’re the ones you’ve left alone

But don’t be afraid
There’s war beyond the red door
And please ignore their pleas
Just break the seal
Break the seal, find the red door
There’s a red
There’s a red
There’s a red door
Break the seal, find the red door

The eternal
The infernal
The eternal
We shall better get him back
The eternal
The infernal
The eternal
Will we ever see the light again?

Io posso vedere un corvo
nel vostro giorno del giudizio
Sembra un sermone
Per favore vieni
non venire
per favore vieni
qui
benvenuti nell’ultimo giorno delle nostre vite

Io spezzerò il cerchio
mura, io le abbatterò
ed il rimorso spezzerà il silenzio
ma non c’è ritorno
nessun ritorno
noi prevarremo

Noi vi riporteremo indietro
in un momento del tempo
Noi riveleremo e rileveremo
ciò che voi siete
Preziosa verità in gabbia
è salva ma è stata catturata
e lì noi la legheremo e
la accecheremo con le bugie

Il re verrà
il mondo si scioglierà

Lui è il centro della creazione
la profezia
è una promessa per tutti noi

Un corvo, una tempesta
le ombre sorgeranno presto
un corvo, una tempesta
I Nove[1] cantano
una volta nei sogni
noi eravamo quelli che voi avete lasciati soli

Ora, mentre parliamo
c’è una via
c’è una porta
venite, trovateci
ed unitevi a noi
venite, vedetelo e percepitelo

Porte dentro e fuori
voi cadrete
le vostre menti sono ancora intrappolate nel tramonto
ora, vedete di sfuggita
io passerò
loro sono passati oltre
dall’altra parte
ma come potrei saperlo?
Io sto annegando
annegando
dove faccio parte?
Annegato nelle ombre
io sono il centro della creazione
la profezia
è una promessa per tutti noi

Un corvo, una tempesta
le ombre sorgeranno presto
un corvo, una tempesta
I Nove cantano
una volta nei sogni
noi eravamo quelli che voi avete lasciati soli

Non incolpatemi
non incolpatemi
è il mio Rospo bugiardo
il Corvo e la Lepre
loro si sono spostati
ulteriormente verso l’ignoto

Tenete a mente le mie parole
loro se ne saranno andati
li vedrete fare dei giochi, cari miei
Loro sono andati oltre
perché un giorno nell’aldilà
ci rincontreremo
Loro si stanno corrucciando
corrucciando
durante il vostro giorno del giudizio
Loro sono le ombre
loro sono nel centro della creazione
la profezia
è una promessa per tutti noi

Un corvo, una tempesta
le ombre sorgeranno presto
un corvo, una tempesta
i Nove cantano
una volta nei sogni
noi eravamo quelli che voi avete lasciati soli

Ma non abbiate paura
c’è una guerra oltre la porta rossa
e per favore ignorate le loro suppliche
rompete semplicemente il sigillo
rompete il sigillo, trovate la porta rossa
c’è una rossa
c’è una rossa
c’è una porta rossa
rompete il sigillo, trovate la porta rossa

l’eterno
l’infernale
l’eterna
noi lo riporteremo indietro
l’eterno
l’infernale
l’eterno
rivedremo mai più la luce?

[1]I Nove soggetti, nominati durante l’arco di quasi tutto l’album, non sono veri e propri dei nonostante vengano percepiti come tali ma sono più simili a esseri magici.
Fra i Nove vengono citati il leader Crow (corvo), Hare (lepre), Fox (volpe), Bear (orso), Deer (cervo), Toad (rospo).
Tali nomi non sono i nomi propri degli individui.

Torna a traduzioni Blind Guardian