Noldor (Dead winter reigns)
Noldor [1] (L’inverno morto regna)

Testo originale
Testo ©1998 Blind Guardian
Traduzione
Traduzione ©2009 KingOfKings87

Noldor
Blood is on your hands
Your bane’s
A tearful destiny

Black clouds will carry rain of blood
I’ve seen it rain
I’ve seen it rain…

We were lost
On grinding ice
In fear and hunger
Dead winter reigned
In Araman

Can’t escape
From my damnation
Run away
From isolation

Guilty spoke the one
This deed can’t be undone
Hear my words
Fear my curse

I know
Where the stars glow
Sky’s unclouded
Sweet the water runs my friend
Noldor
Blood is on your hands
Tears unnumbered
You will shet and dwell in pain

Your homeless souls
Shall come to me
There’s no release
Slain you might be
Slain you will be
Slain you will be
And the lost
Who will not reach the
House of spirits
Grow old and weary

I’ve seen this bitter end
As I’ve foreseen
The storm and ice
And I could see it
A million died, and I?
The blame’s on me
Cause I was not there

Dead winter reigns
And tomorrow’s still unknown
Lies
Condemned and betrayed
Now everything’s said
See my eyes
(Are) full of tears
And a cruel price
We’ve paid
But still I can’t claim
That I’m innocent

Lost

Noldor
sangue sulle nostre mani
la nostra sventura
è un triste destino

Porterà nubi nere
pioggia di sangue
l’ho visto piovere…

Siamo persi
sul giacchio appuntito
nella paura e nella fame
l’inverno morto regna
in Araman

(Tu) non puoi fuggire
dalla mia dannazione
(Nor) corri lontano
dall’isolamento

Il colpevole parlò
questo atto non può essere incompleto
ascolta le mie parole
temi la mia maledizione

So
dove le stelle splendono
(e il) cielo è senza nubi
L’acqua scorre dolce miei amici
(ma) Noldor
Sangue sulle nostre mani
lacrime infinite
sarete legati e vivrete nel dolore

La tua anima senza casa
verrà da me
non c’è liberazione
potreste morire
morirete
morirete
e i perduti
che non raggiungeranno mai
la casa dello spirito
cresceranno anziani ed stanchi

Ho visto l’amara fine
come previsto
La tempesta e il ghiaccio
e io potevo vedere
(come) milioni morirono
ed io?
La colpa è mia
perché non ero là

L’inverno morto regna
e il domani è ancora sconosciuto
Menzogne
condannati e traditi
ora tutto è stato detto
guardami negli occhi
sono pieni di lacrime
ed un crudele prezzo
abbiamo pagato
ma ancora non posso affermare
di essere innocente

Perduto

[1] I Noldor (o Ñoldor) sono una delle tre stirpi degli Eldar partite da Cuiviènen per il “Grande Viaggio” verso Aman.

Torna a traduzioni Blind Guardian