Born in a mourning hall – Nato in una sala di lamenti

Testo originale
Testo ©1995 Blind Guardian
Traduzione
Traduzione ©2009 KingOfKings87

In fact it was close to a real fallout
Everything’s under control
The speaker said with a serious smile
Behind his mask
He knew the truth
I’ll bring new age of better ways
The TV preacher said
Just pay today
Pay today

World’s dressed in black
On earth’s judgments day
And I?
I know it can’t go on
Forbidden signs increase
I’m sitting still at home
And watching

Born in a morning hall
Pale clouds of feared the unborn child
Then it grew up with growing plans
Of suicide
Born in a morning hall
Shadows left the fear inside
The Peter Pan will never reach
The other side

It’s frightening
Exciting to sit at home
And watch the burning fields get
Hypnotized by the TV snake
Obey and work hard
And feel no anger
Just sympathy for the higher class
There’s no chance in changing things
Cause I am

Born in a morning hall
Silent cries ran out
When the cradle breaks
Broken dreams were unheard on
The other side
Born in a morning hall
Shadows left the fear
In the new born child
The Peter Pan will never reach
The other side

And I’m a part of a machine
A puppet on the strings
A rebel, once
Now I’m an old man

Oh, I know it can’t go on
But the ghost called fear inside
Lames my tongue, my nerves,
My mind
Eternal fall down
Someone cut the strings off
I can’t move
To get back courage
I’ve to face the truth
But not today
Goodbye

Born in a morning hall
Caught inside a web called life
The only way to get out soon
Is suicide
Born in a morning hall
Pale souls built a frozen world
Infected brains
Will never reach the other side
The other side

Infatti era vicino ad una vera caduta
ogni cosa era sotto controllo
l’annunciatore lo dice con un serio sorriso
dietro la sua maschera
conosceva la verità
Porterà la nuova era nella giusta via
il predicatore della TV dice
basta pagare oggi
pagare oggi

Il mondo vestito in nero
sulla Terra è il giorno del giudizio
ed io?
So che non posso andare
segni negati crescono
sono seduto a casa
e sto guardando

Nato in una sala di lamenti
nubi pallide temono il bambino non nato
che cresce con crescenti piani
di suicidio
Nato in una sala di lamenti
ombre lasciano la paura dentro
che Peter Pan non raggiunga
l’altra parte

Sono spaventato
eccitato di sedere a casa
e guardo i campi che bruciano
ipnotizzato dal serpente TV
Obbedisci e lavora duro
e non provare rabbia
solo simpatia per la classe ricca
non c’è modo di cambiare le cose
perché io

sono nato in una sala di lamenti
urla silenziosi vengono fuori
quando si rompe la culla
sogni infranti non vengono ascoltati
dall’altra parte
Nato in una sala di lamenti
le ombre lasciano la paura
nel bimbo appena nato
e che Peter Pan raggiunga
l’altra parte

E sono parte di un macchina
un burattino con dei fili
un ribelle, una volta
ora sono un uomo vecchio

Oh, ora so di non potere andare
ma il fantasma ha chiamato la mia paura dentro
ha azzoppato la mia lingua, i miei nervi
la mia mente
caduta eterna
qualcuno ha tagliato i fili
non mi posso muovere
per riprendere il coraggio
devo affrontare la verità
ma non oggi
addio

Nato in una sala di lamenti
catturato da una rete chiamata vita
l’unica via d’uscita è
il suicidio
Nato in una sala di lamenti
anime pallide costruiscono un mondo congelato
menti infette
non raggiungeranno mai l’altra parte
l’altra parte

Torna a traduzioni Blind Guardian