Bones – Ossa

Testo originale
Testo ©2019 ASP
Traduzione
Traduzione ©2019 Daniele Benedetti

The stormy sea spat you out. Call it elevation!
Scavengers’ feast in the sand – a bloody celebration
The stage is set on the rocks for some revelations
You pray for the tide to come
A cloudless sky’s waiting for you. The night has faded
Your eyes are dry and your lips are moving, dehydrated
The capability of speech may be overrated
You can’t escape from the burning sun

You try to raise just one hand with the slowest motion
to shield your face, realizing you can’t reach the ocean
Is all this punishment for your lack of devotion?
A stranger on a strange land
You had to leave, this is all ‘bout determination
Learn how to breathe or you’ll die by asphyxiation
There is no oxygen left, this means intoxication
You have been thrown out of the deep end

Out of the blue and black
There is no turning back

Bones
thrown down by a giant
waiting to be read, stolen from the sea
Bones!
Stop being defiant
or you’ll never get your own prophecy!
Bones
red and ivory tokens
drying in the sun, irony of fate
Bones
messed up and all broken
crawl if you can’t run, it is not too late

What will you do? Has there been a gathering of wisdom?
The hungry skuas are watching. You wouldn’t miss them
It may be time to become part of the ecosystem
What have you got left to give?
You’ve left your cave, but it wasn’t your own decision
There once was faith, or maybe it was superstition
It all could end here and now without any mission
it doesn’t matter in what you believe!

Out of the blue and black
There is no turning back

Bones…

A long, long way, a zig-zag course which we have traveled
for so many years on endless days
With no remorse this life has forced you
to cope with your fears

So, leave this shore! The tower is waiting
and you have to follow its call once more
It could be too late, but the answers lie within its walls
You’ll see there is no other way
Get up! You know you cannot stay here in the sun
You have no choice. There is no rest. It’s in your bones
Your final quest has just begun

Out of the black and blue
it all comes back to you

Bones…

It’s not too late

Es ist nicht zu spät

Il mare tempestoso ti ha sputato fuori. Chiamala elevazione!
Il banchetto dei saprofaghi nella sabbia – una celebrazione sanguinaria
Il palcoscenico è fissato sulle rocce per alcune rivelazioni
Preghi che arrivi la marea
Un cielo senza nuvole ti sta aspettando. La notte è svanita
I tuoi occhi sono asciutti e le tue labbra si stanno muovendo, disidratate
La capacità di parlare può essere sopravvalutata
Non puoi fuggire dal sole che brucia

Provi ad alzare solo una mano con il movimento più lento
per proteggere il tuo viso, realizzando che non puoi raggiungere l’oceano
Tutto questo è una punizione per la tua mancanza di devozione?
Uno straniero in una terra straniera
Devi andartene, è tutta una questione di determinazione
Impara a respirare o morirai per asfissia
Non c’è rimasto ossigeno, questo significa intossicazione
Sei stato gettato fuori dalla fine profonda

Fuori dal blu e dal nero
Non si può tornare indietro

Ossa
buttato giù da un gigante
in attesa di essere letto, rubato dal mare
Ossa!
Smetti di essere ribelle
o non otterrai mai la tua profezia!
Ossa
simboli rossi e avorio
che asciugano al sole, ironia del destino
Ossa
disordinate e tutte rotte
striscia se non puoi correre, non è troppo tardi

Cosa farai? C’è stato un raduno di saggezza?
Gli skua affamati stanno guardando. Non li mancherai
Potrebbe essere tempo di diventare parte dell’ecosistema
Cosa ti è rimasto da dare?
Hai lasciato la tua caverna, ma non è stata una tua decisione
C’era una volta la fede, o forse era superstizione
Tutto potrebbe finire qui e adesso senza nessuna missione
non importa in cosa credi!

Fuori dal blu e dal nero
Non si può tornare indietro

Ossa…

Una lunga, lunga strada, una rotta a zig-zag che abbiamo percorso
per così tanti anni in giorni senza fine
Questa vita ti ha forzato senza rimorso
a superare le tue paure

Allora, lascia questa riva! La torre sta aspettando
e devi seguire la sua chiamata ancora una volta
Potrebbe essere troppo tardi, ma le risposte si trovano tra le sue mura
Vedrai che non c’è altro modo
Alzati! Sai che non puoi stare qui al sole
Non hai scelta. Non c’è riposo. È nelle tue ossa
La tua missione finale è appena cominciata

Fuori dal blu e dal nero
Non si può tornare indietro

Ossa…

Non è troppo tardi

Non è troppo tardi


Torna a traduzioni ASP

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 1 Media Voto: 5]