Rammstein Mausoleum

Si, avete letto bene: il 25 Novembre scorso, in occasione della prima tappa berlinese del “Made in Germany Tour”, i Rammstein hanno messo in scena la propria morte.

Un corteo funebre, guidato da un carro tirato da quattro cavalli bardati con le insegne della band, si è diretto verso l’O2 World (location del concerto), dove era stato allestito un vero e proprio mausoleo, in cui sono stati deposti sei busti con le fattezze dei membri del gruppo. Ai fan è stato poi permesso di entrare e lasciare la propria firma su un libro di condoglianze.

Davvero un’ottima e sorprendente trovata scenica, che per promuovere l’imminente uscita di “Made in Germany 1995-2011” cavalca lo stereotipo del best of postumo e non ha niente a che vedere, come già sostengono in molti, con un presunto sciogliemento della band dopo la fine del tour.

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]