ostfront ave mariaFinalmente arrivano buone notizie sul fronte orientale! Dopo i numerosi slittamenti subiti dalla data di pubblicazione dell’album e il silenzio della band, finalmente gli Ostfront sono usciti allo scoperto e hanno fatto chiarezza sui motivi che non hanno permesso di far uscire il disco nei tempi previsti e contemporaneamente hanno annunciato quella che dovrebbe essere la data definitiva.

Nei giorni scorsi Patrick (ora Herrmann Ostfront) aveva diffuso un comunicato in cui spiegava che il ritardo nella pubblicazione dell’album era dovuto principalmente al fatto che ci sono altre band con il nome “Ostfront” e che per ragioni legali avevano deciso di modificare il proprio in “OST+FRONT”.
A questo ha fatto seguito la pubblicazione dell’immagine che vedete qui a sinistra, che annuncia l’album “Ave Maria” in Agosto, fornendo anche quella che, con ogni probabilità, sarà la copertina dell’attesissimo debutto, è proprio il caso di dirlo, di questa band. Di seguito la traduzione integrale del comunicato della band:

Cari seguaci degli Ostfront,
c’è stato un po’ di silenzio intorno a noi.
Varie circostanze hanno ostacolato la pubblicazione dell’album.
L’ultima e anche più nota è stato il fatto che ci sono altre band con il nome Ostfront.
Perciò abbiamo deciso di cambiare l’ortografia del nostro nome in OST+FRONT.
Quindi non è un grande cambiamento e la differenza con gli altri gruppi musicali è evidente.
Naturalmente ci siamo cautelati legalmente al riguardo.
Niente sbarra più la strada ad una sollecita pubblicazione.
Vi ringrazio per la vostra comprensione e la vostra pazienza.
Cordiali saluti,
Herrmann

Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 0 Media Voto: 0]