I Rammstein si sciolgono dopo il nuovo album?

I Rammstein si sciolgono dopo il nuovo album? Secondo la Bild si.

Sempre più insistenti le voci su un probabile scioglimento dei Rammstein dopo l’uscita del prossimo album. Ma per ora la band smentisce.

I Rammstein si sciolgono dopo l’uscita del prossimo album? Negli ultimi giorni la notizia ha iniziato a circolare, prima semplicemente come un rumor, poi in modo sempre più insistente, fino alle “conferme” più o meno autorevoli.

Qualche giorno fa ad alimentare le voci era stato Richard, che nel corso di un’intervista per Resurrection Fest TV aveva confermato le indiscrezioni a proposito di un nuovo album in arrivo nel 2018, ma aveva anche aggiunto di avere la sensazione che sarebbe stato l’ultimo.

“Naturalmente una band vuole sempre fare il miglior album che può fare al momento. Stavolta stiamo cercando di cambiare la squadra di produzione. Abbiamo lavorato con i nostri produttori per gli ultimi sei anni e questa volta abbiamo sentito la necessità di un cambiamento, quindi al momento stiamo incontrando nuovi produttori per trovare il migliore per la squadra in questo momento.

“Sento solo, per qualche ragione, che sarà l’ultimo disco che facciamo. È una sensazione, posso sbagliarmi, solo al momento sento che forse sarà l’ultimo e voglio dare il 200% in questo e farlo al meglio. Quando ascolto il materiale, c’è così tanto potenziale e sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto. Quindi sto cercando di iniziare a registrare, magari il prossimo anno.”

A rilanciare però ci pensa la Bild, che titola con un eloquente: “I Rammstein la fanno finita“. Titolo ad effetto o scoop concreto? L’articolo non fornisce molti dettagli, limitandosi a dire che la soffiata arriva da qualcuno vicino alla band. Dopo il prossimo disco, la cui uscita nel 2018 appare ora molto probabile, ci sarà un ultimo tour e poi ognuno continuerà per la propria strada, con vari progetti solisti già in piedi e altri che arriveranno. Quindi la fine dei Rammstein sarebbe nel 2019.

Per il momento la band tace: nessuna conferma, ma nemmeno una smentita. La sensazione, però, per tutto quanto visto negli ultimi anni, è che questa volta potrebbe davvero essere arrivata la parola fine. Che i rapporti all’interno dei Rammstein non siano stati mai dei migliori è risaputo; finora da questi momenti di tensione erano sempre scaturiti dei capolavori, ma la lunga pausa annunciata dopo l’uscita di LIFAD e poi prolungata ad oltranza, i vari progetti solisti e anche i continui rinvii per i lavori del nuovo disco, tra un best of e un live album, descrivono ormai da anni una band che probabilmente ha ancora ben pochi motivi per rimanere unita.

Aggiornamento:

In risposta ai rumor circolati in questi giorni, la band ha preso posizione con un breve comunicato, in cui smentisce le voci di scioglimento, confermando allo stesso tempo i lavori sul nuovo disco:

Contrariamente a un diverso messaggio, che è circolato oggi attraverso la stampa, i Rammstein non hanno nessun “piano segreto” per un “album di addio” o per un “ultimo tour”.

La band dopo un tour di successo lavora a nuove canzoni.

I Rammstein si sciolgono dopo il nuovo album? ultima modifica: 2017-09-18T14:47:01+00:00 da Metal Germania