Allarme terrorismo al Rock am Ring

Terrorismo al Rock am Ring: festival sospeso ed evacuato, poi il via libera

Rock am Ring sospeso per minaccia terrorismo, oggi il festival riparte

Allrme terrorismo al Rock am Ring: uno dei festival più importanti in Germania è stato sospeso per il rischio di un attentato. Sul palco, tra gli altri, sarebbero dovuti salire anche i Rammstein, per uno dei momenti di punta dello show.

Sgomberato per un “allarme attentato” il Rock am Ring, festival di musica all’aperto in Germania che si tiene sul circuito automobilistico del Nürburgring. La notizia è stata diffusa dai media nella serata di ieri, quando la musica è stata interrotta e dagli altoparlanti le decine di migliaia di persone che stavano assistendo al festival sono state invitate ad uscire dal terreno del Rock am Ring “in modo calmo e controllato”. “A causa di una minaccia terroristica la polizia ci ha consigliato di interrompere il festival”, ha proseguito l’annuncio. L’esodo dal festival – al quale erano attese per il fine settimana circa 85.000 persone da tutto il mondo – è stato calmo e ordinato, come mostrano le immagini che circolano sui media e i social network.

Aggiornamento 3/06/2017

Dopo la paura per l’allarme terrorismo al Rock am Ring, la polizia tedesca ha dato l’autorizzazione per riprendere il festival questa sera dopo l’interruzione dovuta alla minaccia di un attentato terroristico. Intanto la polizia ha spiegato che almeno un “cittadino non tedesco e noto alla polizia per fatti legati al terrorismo” aveva avuto accesso alle aree non aperte al pubblico del festival di Nurburg. Il capo della polizia di Koblenz, Wolfgang Fromm, ha sottolineato inoltre che i pass per accedere al backstage di cui erano in possesso le persone sospettate non corrispondevano ai loro veri nomi. Nel frattempo tre persone sono state arrestate ieri sera e poi rilasciate stamattina, ma restano indagate.

Quindi alla fine, per fortuna, solo tanta paura per l’allarme terrorismo al Rock am Ring, ma già dalla serata di oggi il festival potrà riprendere regolarmente il suo svolgimento, con tutte le band in programma. I piatti forti della serata annullata ieri erano l’ex Oasis Liam Gallagher, i Bastille e la metal band tedesca Rammstein, che non erano ancora saliti sul palco quando è arrivato l’ordine di evacuazione. Con ogni probabilità le band non si esibiranno oggi.

 

Fonte: Ansa.it

Allarme terrorismo al Rock am Ring ultima modifica: 2017-06-03T10:00:43+00:00 da Metal Germania

Commenti

commenti



Nessuna risposta

Lascia un commento


Nessun commento ancora pubblicato.

Rispondi