Nachtblut

Nachtblut

I Nachtblut sono una band fondata nel 2005 ad Osnabrück che suona Dark Metal, da non confondere con il gruppo che nel 2007 ha modificato il nome in Vox Noktis e con la band tedesco/norvegese fondata e sciolta nel 2006.

  • Generi: Dark Metal
  • Attività: 2005-oggi
  • Provenienza: Germania
  • Etichetta: Napalm Records
  • Studio album: 6
  • Testi e traduzioni

Formazione

Membri attuali

  • Askeroth – voce
  • Greif – chitarra
  • AblaZ – basso
  • Skoll – batteria

Ex membri

  • Sacerdos – basso (2005-2012)
  • Lymania – tastiere (2006-2015)
  • Trym – basso (2012-2016)
  • Amelie – tastiere (2016-2018)

Biografia

La band Nachtblut venne ufficialmente fondata il 13 Novembre 2005 dal cantante Askeroth con l’intento di evidenziare i problemi della società; dopo aver scritto diversi testi, Askeroth iniziò a cercare membri affini che ha trovato nell’arco di un anno.
I primissimi concerti della band si svolsero nella Germania settentrionale.

Il 23 Giugno 2007 pubblicarono il loro primo album autoprodotto Das erste Abendmahl; tramite l’album riuscirono a vincere un concorso indetto dal periodico Roch Hard, il premio fu la possibilità di ottenere un posto come band di supporto per la band Eisregen.
In seguito ebbero la possibilità di supportare band di caratura internazionale come Immortal, Sodom e Watain e cominciarono ad esibirsi nei vari festival situati in Germania (Hellflame Festival ed il Devil’s Revenge Festival) fino ad esibirsi anche all’estero.

Il 30 gennaio 2009 pubblicarono il loro secondo album autoprodotto Antik, coprodotto da Ingo Hampf, chitarrista della band Subway to Sally; subito dopo cominciò il tour dalla durata di 9 mesi (gennaio-settembre) che comprese anche due date in Austria ed una in Svizzera.

Il 2011 segna una svolta significativa per la band, infatti a febbraio firmarono un contratto discografico con l’etichetta Napalm Records.
A settembre dello stesso anno viene pubblicata una edizione limitata dell’album Antik, che oltre ai brani già presenti comprende una versione alternativa di Gedenket der Toten, più alcuni brani presenti nel primo album autoprodotto.
Con una etichetta discografica alle spalle aumentò anche la loro notorietà, infatti verso la fine dell’anno rilasciarono interviste per diverse riviste del settore come Zillo, Sonic Seducer e Orkus.

Il 25 maggio 2012 viene pubblicato il terzo album Dogma, il primo album non autoprodotto, che fu distribuito in Europa, Stati Uniti e Canada.
Come anteprima dell’album fu pubblicato anche un video musicale per il brano Ich trinke Blut.
Durante il Dogma-tour dello stesso anno il bassista Sacerdos decise di lasciare il gruppo per problemi professionali e fu sostituito da Trym.
Il Dogma-tour rappresentò anche il loro primo tour in qualità di headliner.

Nel 2013 i Nachtblut ebbero l’occasione di suonare al Wacken Open Air ed al Summer Breeze Open Air.

Nel 2014 fu pubblicato il quarto album Chimonas, che fu accompagnato da un video musicale per il brano Wie Gott sein; l’anno successivo partì il tour di supporto ed alla fine del tour la tastierista Lymania lasciò il gruppo e fu sostituita solo l’anno successivo da Amelie.
Nel 2016 anche il bassista Trym abbandona e viene sostituito da Ablaz (Stahlmann, Sündenklang).
Nel 2017 viene pubblicato il loro quinto album Apostasie, che viene preceduto da ben 3 singoli; nello stesso anno la band ebbe la possibilità di esibirsi al Wave-Gotik-Treffen, uno dei più importanti festival in ambito gothic e dark assieme al M’era Luna.
Nel 2018 Amelie lasciò il gruppo e non fu sostituita, avendo per la prima volta la band formata da 4 componenti e non 5 come è sempre stato fino ad allora.
Nel 2020 viene pubblicato il sesto album Vanitas.

Tratto da Wikipedia Tedesca

Stile

I testi della band spesso appaiono blasfemi, misantropici (Augenschein, Des kleinen Herzens letzter Schlag, Schreckenschor) oppure più apertamente contro il cristianesimo (Kreuzritter, Ketzer) e l’islam (Heiliger Krieg, Des Menschen Kunst Blindheit zu säen).
Tuttavia spesso questi testi nascondono una critica verso la società.
In altre occasioni i testi riguardano temi storici (Blutgräfin) o mitologici (Gedenket der Toten, Hexe; Sturz des Ikarus und Ijobs Botschaft).
Stando a quanto disse Askeroth, Nachtblut è da considerare un progetto senza compromesso (“Ein Mittelfinger-Projekt”) che tratta principalmente di temi sociali trattati in modo non sempre esplicito e che chi non comprende la critica nei confronti della società esposta nei testi è perché fa parte del problema.
Curiosamente, allo stesso modo il cantante ammette che oggigiorno viene dato più peso al suono ed alla apparenza che non al significato dei testi.

Lo stile musicale adottato viene generalmente descritto come dark metal, soprattutto la voce presenta alcune similitudini con Michael Roth (Eisregen) e Dani Filth (Cradle of Filth).
In altri casi vengono accostati al genere gothic metal e black metal, quest’ultimo più per l’utilizzo del Corpsepaint che per il suono in sé.

Tratto da Wikipedia Tedesca

Discografia

Album in studio

  • 2007 – Das Erste Abendmahl (autoprodotto)
  • 2009 – Antik (autoprodotto, ripubblicato nel 2011 dalla Napalm Records)
  • 2012 – Dogma
  • 2014 – Chimonas
  • 2017 – Apostasie
  • 2020 – Vanitas
Hai trovato utile questo articolo?
[Voti: 1 Media Voto: 5]